Endocrinologia a Treviso


Dott. Alessandro Brancatella

Medico Chirurgo specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo presso l’Università di Pisa, svolge attività clinica e di ricerca presso la Scuola di Endocrinologia “Aldo Pinchera” di Pisa.
Partecipa a congressi nazionali ed internazionali e ha sostenuto un corso di aggiornamento presso l’Harvard Medical School di Boston (USA).
Recentemente è passato alle cronache internazionali per essere autore di uno studio che ha dimostrato il danno tiroideo provocato dal nuovo coronavirus (COVID-19). Il lavoro è stato ripreso da importantissime riviste come “The Forbes”, “The Sun”, “La Stampa”, “Repubblica” etc.


0422 1847195

info@centromedicosantangelo.it
Prenota un appuntamento


Prima visita endocrinologica e controllo con ecografia tiroidea.

L’endocrinologia è quella branca della medicina che studia il sistema endocrino con particolare attenzione verso le patologie delle ghiandole a secrezione interna, ossia quelle i cui prodotti, gli ormoni, vengono direttamente immessi nel sangue.
Le ghiandole endocrine sono spesso interessate da patologie che ne possono determinare un eccesso di funzione o un difetto con conseguenze sull’intero organismo. Inoltre, nelle ghiandole possono svilupparsi tumori benigni o maligni.
Le patologie endocrine in molti casi esordiscono in modo subdolo e gli esami di laboratorio o di imaging richiedono competenze specifiche per una corretta interpretazione.
E’ pertanto fondamentale affidarsi a specialisti nel settore in costante aggiornamento

Quali patologie endocrinologiche sono più frequenti?

  • Patologie tiroidee: gli ormoni tiroidei svolgono una funzione cruciale nel corretto sviluppo del feto, nello sviluppo del cervello e nel funzionamento di tutti gli organi. Numerose sono le patologie che possono interessare questa ghiandola: Ipotiroidismo, Ipertiroidismo/tireotossicosi, Noduli tiroidei.
  • Patologie del sistema scheletrico e delle paratiroidi: l’osso gioca un ruolo fondamentale nell’omeostasi elettrolitica, in particolare del calcio e per molti aspetti può essere considerato un organo endocrino a tutti gli effetti. La fine regolazione del metabolismo osseo è reso possibile dall’azione di un ormone, il paratormone, prodotto da delle ghiandole situate in prossimità della tiroide, chiamate paratiroidi. Tra le più diffuse patologie troviamo: Osteoporosi, Iperparatiroidismo, Ipoparatiroidismo
  • Obesità:è una condizione medica caratterizzata da un eccessivo accumulo di grasso corporeo che può portare effetti negativi sulla salute, con una conseguente riduzione dell’aspettativa di vita.
    E’ stato stimato che circa l’80% dei casi di diabete mellito di tipo 2, il 60% di ipertensione arteriosa e il 35% dei casi di cadiopatia ischemica siano dovuti al sovrappeso e all’obesità. Questa malattia necessita di un inquadramento multispecialistico (endocrinologico, nutrizionista, cardiologico, chirurgico) individualizzato sulle caratteristiche del paziente al fine di ottenere un calo ponderale significativo e duraturo.
  • Sindrome dell’ovaio micropolicistico: la sindrome dell’ovaio micropolicistico è il disordine endocrino più diffuso tra le donne in età fertile. Ha numerose implicazioni cliniche andando ad incidere negativamente sulla fertilità e sul metabolismo (aumentato rischio di diabete). L’iperandrogenismo associato determina spesso comparsa di irsutismo ed acne con importante disconfort psicologico e sociale.
  • Diabete mellito: insieme di disordini metabolici accomunati dalla presenza di valori di glicemia nel sangue aumentati. Il sovrappeso e l’obesità rappresentano il principale fattore di rischio. Il diabete è gravato da numerose complicanze (cardiopatia, nefropatia, retinopatia, infezioni etc) che determinano un notevole incremento nella morbilità e mortalità dei pazienti affetti. Il trattamento prevede un cambio radicale nello stile di vita, la perdita di peso e l’utilizzo di farmaci ipoglicemizzanti.
  • Patologie surrenaliche: il surrene è una ghiandola del nostro organismo che produce una serie di ormoni cruciali nel controllo del metabolismo, della pressione arteriosa, dello sviluppo sessuale e della risposta alle condizioni stressanti. Un eccesso o un difetto nella produzione di questi ormoni può provocare patologie anche molto gravi.
  • Patologie ipofisarie: l’ipofisi è una ghiandola situata nella scatola cranica della grandezza di una nocciola. Nonostante le sue esigue dimensioni produce numerosi ormoni che svolgono un ruolo chiave nel controllo della funzione delle altre ghiandole endocrine del nostro organismo (tiroide, surrene, etc). Alcune patologie frequenti sono: Adenoma ipofisario e Prolattinoma


Tutti i servizi

Richiedi un appuntamento





si consiglia di riportare il numero di telefono per essere ricontattati

A) Letta la nota informativa, esprimo il mio consenso al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali a Centro Medico Sant’Angelo e a Società Terze che svolgono funzioni necessarie o strumentali all’operatività del Servizio. Tale consenso è obbligatorio per l’attivazione e la prosecuzione del rapportoAccetto Privacy A

B) Letta la nota informativa, esprimo il mio consenso a che i dati da me forniti siano utilizzati da Centro Medico Sant’Angelo per l’invio di informazioni, offerte commerciali e per il compimento di ricerche di mercato e statistiche commerciali. Accetto Privacy B

Immobiliare Fe.Da. sas di Bisetto Trevisin dr. Tiziano & C. P. iva 03917510269 Via Sant'Angelo 83/B 31100 Treviso - Privacy Policy - Richiedi modifica dati personali.

Immobiliare Fe.Da. sas di Bisetto Trevisin dr. Tiziano & C. P. iva 03917510269 Via Sant'Angelo 83/B 31100 Treviso